FESTA AL LAGO D'ISEO E PARMA

17/18 settembre 2022

Iscrizione alla gita

La Festa di Santa Croce, conosciuta anche erroneamente come "festa dei fiori di Montisola", è una celebrazione solenne conosciuta in tutta Italia e che ha per cornice la favolosa isola del lago d’Iseo. E' la Festa per antonomasia di Monte Isola che si ripete oramai da un secolo e mezzo ogni 5 anni. La tradizione vuole che in quest' occasione in due piccoli borghi medievali, Carzano e Novale si preparino a festa ed a ogni lustro vengono addobbati: “Arcate” di legno ricoperte di rami di pino, fiori di carta, luminarie, spari di cannone, processione, spettacoli, fuochi siano il rituale festoso intorno al quale ruotino attese, sentimenti, competizioni, ed emozioni. Tutto il lavoro è rigorosamente manuale ed autofinanziato dagli abitanti mentre le tecniche di creazione dei fiori, che ad ogni edizione vengono affinate, sono tramandate di famiglia in famiglia e di generazione in generazione.

PROGRAMMA 


1° giorno: PARMA
Incontro dei Signori Partecipanti e partenza. Arrivo a Parma incontro con la guida e visita ai monumenti più simbolici della città: il Palazzo della Pilotta con il seicentesco Teatro Farnese, la Cattedrale romanica e il Battistero (visite esterne). Sistemazione in hotel, CENA e pernottamento.
2° giorno: FESTA DI SANTA CROCE A MONTEISOLA
Prima colazione in hotel. Trasferimento a Montisola. Visita alla festa di Santa Croce. Questa festa si tiene ogni cinque anni e l'origine è incerta, la si fa risalire all'inizio del XVII. Nel 1629 i Lanzichenecchi in ritirata, dopo essere stati sconfitti a Mantova, di passaggio in Franciacorta, vi portarono la peste che in poco tempo si espanse in tutta la Franciacorta e il Sebino imperversando fino al 1632 e decimando la popolazione. In tutti i borghi della zona si contavano migliaia di vittime tranne che a Govine di Pisogne e a Carzano di Monte Isola. A Govine è stata edificata la chiesa della Natività di Maria, mentre a Carzano si inizia la celebrazione della festa di Santa Croce. Nell'ultima edizione sono stati costruiti trecento archi escludendo le piazze principali dove si collocano i "bersò". Tenuto conto che per addobbare un arco sono necessari circa 150 fiori si è stimato che in tutta la frazione sono esposti circa 40.000 fiori di carta. Nonostante il numero esiguo dei residenti, la tradizione di onorare la S. Croce sopravvive: tutti infatti si prestano affinché "le Feste" siano migliori delle precedenti. Pranzo libero. Nel pomeriggio ancora tempo libero a disposizione e rientro con battello ad Iseo. In serata rientro con soste e cena libera.


Quota a persona adulta

€ 199,00

Supplemento singola € 30,00


La quota comprende:
  • Viaggio in bus
  • Hotel 3*
  • Mezza pensione, bevande incluse (1/2 acqua+1/4 vino)
  • Guida a Parma
  • Navigazione sul lago
  • Assicurazione medico/bagaglio
  • Assistente d’agenzia
La quota NON comprende:
  • Tassa di soggiorno
  • Ingressi
  • Assicurazione annullamento € 10,00 Facoltativa, da stipulare alla conferma